Fast “un cazzo” se non segui le indicazioni

Se non hai mai avuto a che fare con me, devi sapere che ho un’etica molto forte come coach e ci tengo davvero ai risultati di ogni studente.

Ci sono persone dall’esterno che mi chiedono: “Lorenzo ma come fai tu ad avere così tanti studenti soddisfatti quando nei siti di scuole di lingua o corsi vari non c’è traccia di una sola persona che mette davvero la faccia?”

Io: “Semplice, serchè nessuno diserta dal mio reparto!”

Ahahhaha scherzo, ma questa battuta tratta dal film “Gunny” con Clint Eastwood mi piace troppo.

Scherzi a parte il punto è un altro.

Ogni tanto qualcuno preso dalle mille cose inciampa nel percorso IngleseFast, ed è mio dovere riportarlo sulla “retta via”.

 

Ti inoltro questa email che ho inviato poco fa ai miei studenti, così ti rendi conto i patti chiari all’interno di IngleseFast, che permettono a chi li segue di imparare a capire e parlare l’inglese in 4-6 mesi dedicando 3-5 ore a settimana (il tempo dipende da questi due parametri).

E puoi capire se il metodo di lavoro può essere funzionale per te o se invece per esempio non riesci a responsabilizzarti e hai bisogno quindi di un altro approccio.

**************************

Come Coach io non devo esserti simpatico.
Devo farti imparare l’inglese.

Ecco perchè stamattina sento che è buono dirti un paio di cose, che possono essere buone per te, o forse no.

Imparare l’inglese è un processo, frutto di costanza e dedizione. 

 

Se lo prendi sottogamba, come avviene con tutti i processi, non ottieni risultati.

 

All’interno di IngleseFast ci sono le migliori strategie per farti imparare la lingua pur non essendo sul posto.
Ma intendiamoci: La costanza e la disciplina sono alla base.

– Se non fai almeno 3-4 ore alla settimana

– Se interrompi perché hai dei casini… e aspetti un mese a riprendere

– Se l’inglese lo faccio quando ho tempo “tanto IngleseFast funziona …”

-Se “non faccio i video perché… ” + scusa a caso

 

No, non hai capito bene come gira la ruota.
Stai decidendo tu come imparare senza affidarti e seguire le indicazioni.

E i risultati tarderanno ad arrivare, e di brutto. Hai mai visto karate kid?
“Dai la cera, togli la cera”? Ecco invece qui tu usi la tecnica del “faccio come mi pare” .

 

Il punto è:

– Possiamo darti la migliore assistenza del mondo ( e facciamo di tutto per dartela)

 

– Possiamo darti una didattica semplice ed efficace ( ed è vero)

 

– Possiamo darti programmi per farti divertire insieme ad altri in inglese( le team conversation)

 

Ma non possiamo ricordarti ogni giorno di fare le sessioni. O di metterti sotto.

L’inglese è un obiettivo importante e non va preso sottogambaaaaaaaaaa!
Iscriversi in palestra non equivale fare i muscoli, ricorda.

Se vuoi i benefici di IngleseFast come la responsabilità di organizzare il tuo tempo, assistenza perfetta ecc, non puoi pretendere che ogni giorno ti stiamo sotto. Altrimenti devo pagare dei guardiani, non dei docenti.

 

Non vale avere la botte piena e la moglie ubriaca.

 

Quindi, vedi di metterti in riga.

1. Organizzati bene l’agenda all’inizio sella settimana. Se vuoi fare 4 ore, ne pianifichi 5, se vuoi farne 3 ne pianifichi 4 ( l’imprevisto capita sempre)

 

2. I docenti sono sul gruppo per darti feedback personali sui tuoi video. Sono importantissimi per imparare!

 

3 Ti senti che vuoi prendere un ritmo maggiore ed essere coinvolto di più nella community: fai team conversation.

 

4 Si può sempre migliorare ( almeno fino a quando non raggiungi una certa eccellenza) : se hai finito il corso inizia la parte più bella. Capisci e inizi a parlare … ma è la Sufficienza

 

Sì hai capito bene, il livello: “conoscenza inglese scolastico” nel mondo degli adulti equivale a “carta per ripulire sostanze organiche”.

 

Se non fai questo salto mentale e ti senti figo solo perchè hai fatto 8 anni a scuola – ma ti senti comunque un ebete quando lo parli – non andrai da nessuna parte.

Parlare bene e sciolto inglese è un’altra cosa. Se vuoi essere sciolto e fluente vai almeno 2 mesi in America, oppure finito il corso crea continuità con lo speaking program per migliorare ogni singolo aspetto direttamente nelle conversazioni con i nostri docenti.

 

 

Ora mi rendo conto che potrei anche non dirti queste cose.

Ma quando vedo chi si accontenta di poco quando ha tutte le carte per fare un salto grande ed essere super soddisfatto, penso che ci sia talento sprecato.

Noi mettiamo la nostra mano, la nostra efficienza e la nostra dedizione per farti imparare l’inglese come hai sempre sognato.

L’altra mano devi metterla tu.”

Lorenzo

 

P.S Questo scritto non è rivolto a tutti. Tanti studenti seguono le indicazioni e ogni giorno nonostante i tanti impegni di lavoro e famiglia danno il loro meglio.

Ma noi di IngleseFast siamo una squadra, e il successo della squadra si misura dalla crescita che avviene nelle persone che ne fanno parte. Di tutte le persone.

Se un nostro compagno inciampa, va aiutato.
E’ nostro dovere tendere la mano che nel mio caso significa dare assistenza (o dare un calcetto giusto per capirci).
E uno studente deve dare l’esempio.

Questo è il vero segreto di IngleseFast.

guarda l'introduzione al corso

IngleseFast